fbpx
-1
archive,category,category-uncategorized,category-1,select-core-1.6,pitch-theme-ver-3.6,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,grid_1300,vertical_menu_with_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

Il miglior biglietto da visita

Lo abbiamo già scritto: la foto è il vostro miglior biglietto da visita.

E lo è sempre di più in un momento storico in cui l’immagine ha acquisito di nuovo un grande valore. Anzi: l’immagine spesso sostituisce il nostro modo tradizionale di comunicare, è lo strumento che colpisce, che attira l’attenzione e con cui si può creare la propria identità visiva.

Instagram e il suo successo sempre crescente, tra le varie declinazioni, ne è il testimone più significativo!

La fotografia è un gesto che abbiamo imparato a realizzare tutti, grazie a quell’aggeggio che, per molti di noi, è diventato un proseguimento naturale della nostra mano: lo smartphone. 

Eppure abbiamo anche imparato che scattare non basta, tanto che gli stessi cellulari forniscono una serie di piccoli correttivi per rendere l’immagine migliore.

Esistono tantissime applicazioni di editing, filtri e correzioni automatiche, ma sono sufficienti?

Se tu e la tua attività volete fare un salto di qualità no, non bastano!

Chi ha un proprio business sa benissimo che, prima o poi, servirà avere un archivio d’immagini serio, e non le fotografie che nostro cugino sa fare benissimo. 

Succede sia se la vostra attività è aperta da tempo e proprio nel corso degli anni ci sono stati dei piccoli cambiamenti, delle trasformazioni che si vogliono documentare, sia se avete appena iniziato e volete farvi conoscere.

Perché, come ormai sappiamo benissimo, viviamo proprio nell’era dell’immagine e se si vuole essere sul web e sui social bisogna esserci bene, altrimenti non funziona.

E allora anche voi familiarizzerete con quella parola che noi fotografi conosciamo bene: il portfolio!
Treccani dice che si tratta del “gruppo selezionato di opere che viene presentato al possibile committente da un professionista come esemplificazione del proprio stile e delle proprie capacità tecniche”.

Per voi sarà invece il vostro album professionale di successo, l’insieme di foto e video che riempiranno la gallery del vostro sito e dei vostri canali social, il mezzo con cui attirerete l’attenzione e la curiosità del pubblico che vorrà sapere chi siete e cosa fate…

Conviene vestirsi bene per questa occasione, che ne pensate? 

Continua a leggere

Food Photographers, ma non solo!

Ma chi siamo noi, di Foodgraphy, per non presentarci come si deve?
Siamo Francesca e Marco e lavoriamo nel vasto campo della fotografia da anni, dal lontano 2008, anche se siamo visibilmente ancora giovanissimi! 

Abbiamo scattato tanto, in tutto questo tempo! 

Still life, food, ritratti, reportage… foto piene di emozione o di grande precisione!

E poi…

E poi, come dice il nome stesso dello studio che abbiamo fondato, ci siamo specializzati nel campo che, più di tutti, ci suscita emozioni e ricordi legati ai profumi delle nostre esistenze: il cibo!

Una parola generica che include davvero molto del vissuto di ognuno di noi e diventa sempre una valida occasione per incontrarsi…

Un settore in continua crescita, che si perfeziona giorno dopo giorno e che richiede sempre più attenzione e qualità.

Per questo ci siamo rimessi a studiare, senza dare nulla per scontato, ma anzi per trovare quel qualcosa in più da dare.

Foodgraphy è così: un team di professionisti che si rivolge a chi, con il cibo, lavora, crea, aggrega e produce. E offre modi differenti di creare più valore intorno alle attività.
Le foto, innanzitutto. Un biglietto da visita straordinario. 

Ma non solo: tutti, ormai, ci siamo resi conto che le attività di promozione sono tante e differenti, da consultare, scegliere e perseguire con costanza… un lavoro in più che faremo insieme!

Ma come raggiungere poi il proprio pubblico di riferimento?
Anche per questo ci siamo noi, per studiare e analizzare con voi tutti i dettagli e raggiungere proprio chi vi sta cercando.

Continua a leggere